CORSO DI SCRITTURA NOIR

Share

Conoscere e scrivere il noir.
Laboratorio teorico-pratico di scrittura creativa

Attraverso le esperienze di autori affermati e il pensiero di personalità della cultura internazionale, indagheremo la narrativa noir e accompagneremo i partecipanti lungo la strada che dall’idea porta alla scrittura e, infine, alla possibilità di pubblicazione. Il laboratorio unirà momenti di riflessione teorica ad esercitazioni pratiche. Parleremo della storia e teoria del noir dalle sue origini fino alle ultime esperienze dei nostri giorni, e vedremo come grandi pensatori si sono confrontati con la letteratura ‘di genere’. Gli scrittori racconteranno il loro percorso per arrivare alla stesura del romanzo. Entrando nelle pieghe dell’attività pratica, ci e confronteremo con diverse modalità di scrittura (la storia, i personaggi, l’ambientazione, ecc.) e capiremo in che maniera risolvere i tanti problemi e dilemmi che incontra l’autore man mano che procede nell’elaborazione del testo. I partecipanti verranno accompagnati in tutte le fasi della stesura del proprio racconto, dall’editing alla proposta di pubblicazione. A conclusione del laboratorio è prevista la pubblicazione dei racconti dei partecipanti in forma cartacea e digitale, a cura dell’Associazione Giardino filosofico e inventificio poetico. I partecipanti potranno

29 Gennaio, ore 20,30-22:30. loriano macchiavelli. Dal noir delle origini al nuovo noir. Un po’ di storia e teoria per capire meglio il genere. Dai padri fondatori al noir che non è noir.

5 Febbraio, ore 20,30-22:30. marilù oliva. Giallo, noir e thriller: le sfumature del male. Confini e contaminazioni nei romanzi dell’autrice e in quelli di altri autori ‘crime’.

12 Febbraio, ore 20,30-22:30. franco insalaco. Il flaneur e il detective, investigazioni filosofiche. Esploreremo l’elemento costitutivo del linguaggio che porta verso la ragione indagante approfondendo il rapporto tra finzione, verità e virtualità.

19 Febbraio, ore 20,30-22:30. valerio varesi. Dalla cronaca al noir: la commedia umana ritagliata dal palcoscenico della quotidianità. Come la cronaca alimenta la narrativa, e come la narrativa stessa parla della nostra vita e ne è la rappresentazione attraverso storie e personaggi.

26 Febbraio, ore 20,30-22:30. carlo lucarelli. Facce da sbirri, fiuto da detective: il poliziotto istituzionale come metafora della Metà Oscura. Un maestro del genere ci accompagna alla scoperta dei ‘misteri’ della scrittura noir.

4 e 11 Marzo, ore 20,30-22:30. marcello fois. Gli strumenti del mestiere. Come acquisire consapevolezza della propria materia attraverso la pratica di scrittura e la lettura ‘creativa’.

18 e 25 Marzo, ore 20,30-22:30. giampiero rigosi. Personaggio, narrazione e intreccio. Gli spunti che generano l’ideazione di una storia: come si possono elaborare, facendoli interagire tra loro, i vari elementi della narrazione?

1 e 8 Aprile, ore 20,30-22:30. matteo bortolotti. Dopo la stesura c’è la pubblicazione? Quasi mai, per fortuna. Matteo Bortolotti affiancherà i partecipanti nella delicata fase che segue la scrittura, dall’editing, alla correzione, alla formattazione. La fase in cui tutto quello che è stato fatto viene messo in discussione e il momento in cui comincia la vera vita di un racconto. Coi lettori che coinvolgerà.

COSTO: euro 220 + tessera circuito Arci euro 12. Versamento di euro 70 + quota associativa all’iscrizione, saldo entro il 25 gennaio.Gli incontri si terranno nel periodo gennaio – marzo 2020 presso la sala corsi del Residence Paolo Emilio Cavazza, in via Arienti 6/8 (laterale di via Castiglione) dalle ore 20,30 alle 22,30.

Minimo 10, massimo 16 iscritti.
Iscrizioni entro il 25 gennaio.
Qui sotto potrete scaricare la locandina dei corsi e utilizzando il link sottostante visitare la pagina Facebook del Giardino Filosofico per maggiori informazioni o per iscrivervi.

https://www.facebook.com/Giardino.Filosofico/

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *